home

ENTE AGOSTO MEDIEVALE Ventimiglia

 

ENTE AGOSTO MEDIEVALE Ventimiglia

LA STORIA

LE ORIGINI

CORTEO STORICO

E FIGURAZIONI

LE REGATE

NELLA TRADIZIONE

LA REGATA

DEI SESTIERI

  ENTE AGOSTO MEDIEVALE Ventimiglia

AURIVEU

BURGU
CAMPU
CIASSA
CUVENTU
MARINA

 

 

ENTE AGOSTO MEDIEVALE

CORTEO STORICO E FIGURAZIONI
Nei primissimi anni Settanta, si è potuta quindi riprendere la tradizionale e seguitissima "Processione delle Maestranze", che ha provate origini medievali ed è stata viva fino alla proclamazione del Regno d'Italia, nel 1861. Dopo poco più di cento anni d'oblio, nacque così il Corteo Storico, inserito in una più ampia serie di manifestazioni, chiamata propriamente "Agosto Medievale".
Nelle prime edizioni sei gruppi di figuranti in costume sfilavano in opportuno Corteo lungo le vie del Centro Storico ed ogni Sestiere rappresentava un preciso quadro del fatto storico che si vuole rievocare. Fatto storico accaduto a Ventimiglia nel Medio Evo, appunto.
Il notevole impegno dei Rettori e l'innata competenza dei Figuranti hanno contribuito a porre la manifestazione agostana ventimigliese tra le più quotate a livello nazionale, fin dai primi momenti; forse proprio per la capacità delle comparse locali di riuscire ad immergersi appropriatamente nelle vesti del personaggio che raffigurano.
Con la soluzione di "Corteo storico", i figuranti radunati al Funtanin, prendevano avvio da Porta Nizza, percorrendo in un'atmosfera surreale la via Garibaldi e, dopo una sosta rappresentativa in piazza della Cattedrale, il corteo proseguiva verso la città bassa e la marina, dove ci si apprestava a seguire la regata.
Nel 1991, favorite dal vivibile ambiente notturno del Centro Storico, in un giorno di metà settimana, al Corteo venivano aggiunte le "Figurazioni della Notte di Medioestate", sei sceneggiature storiche in costume, tenute negli angoli più suggestivi della città medievale.
Sempre nella Città Alta, in altra serata di fine settimana, dal 1981, si inseriva la sfilata notturna che prendeva il nome di "Notte delle Perseidi", ma si trasformerà presto in una semplice ripetizione delle figurazioni, mentre la replica del Corteo Storico in notturna, ma questa volta a percorrere le ampie strade del centro novecentesco, la Città bassa, nel mercoledì successivo al primario Corteo, prenderà il nome di "Notte del Guiderdone", giacché in conclusione dello spettacolo si effettueranno le attese premiazioni dei concorsi.
Le ultime edizioni dell'Agosto Medievale si sono decisamente voltate alle figurazioni, che da semplici pantomime si sono via via trasformate in veri quadri scenico-teatrali, interpretati con inusitata competenza.
A giudicare le fatiche organizzative delle Rezerie e la bravura dei figuranti, per i primi cinque anni è stato chiamato il pubblico, scegliendo tra la gente il maggior numero possibile di villeggianti e turisti. Dal 1980, le Rezerie proposero loro sei giurati di chiara competenza, ma dal 1987 conclusero di escludere il voto del giurato dal conteggio del Sestiere che lo nominava; ma nel 1991, dopo un anno di polemiche vivaci, nel quale i giurati vennero scelti dal Sindaco, si tornò alla scelta dei Rettori, inserendo una detrazione ponderata.
Nel 2000, si placavano le furberie dei Rettori, i quali accettavano finalmente di esser giudicati da tre esperti, inviati dalla Federazione Italiana Giochi Storci, della quale l'Ente Agosto Medievale è tra i soci fondatori.

 

   

 

 
  ENTE AGOSTO MEDIEVALE Ventimiglia
 

  Regione Liguria

Prefettura Imperia

Provincia Imperia Città di Ventimiglia F.I.G.S. C.E.F.M.H.  
EAM, Ente Agosto Medievale

   ENTE AGOSTO MEDIEVALE  -  Via Roma, 17 - 18039 Ventimiglia (IM) -  Fax: 178 2730444 - e-mail: info@enteagostomedievale.it